Una bella lezione di educazione ambientale ad Adrano

Gruppo foto

Martedì, 14.11.17, io e Viktor, un’altro volontario di GV Bronte abbiamo partecipato alla presentazione per la scuola „II. Circolo Didattico Don  Antonio La Mela“ nella città di Adrano.

Adrano è facile da raggiungere in treno da Bronte pertanto   abbiamo scelto questo mezzo di trasporto per arrivarci. Alla  stazione di Adrano abbiamo incontrato l’istruttore  del nostro gruppo: Dr. Salvatore Vinciguerra, che ha svolto la parte di educazione ambientale della nostra lezione.

Prima di tutto, la direttrice della scuola ci ha salutati nel suo ufficio. La lezione si è svolata in una grande sala. Dopo l’introduzione del progetto „Boschi per la Biosfera“ e dell’associazione  Giacche Verdi da parte di Salvatore, ci presentevamo noi volontari con una piccola introduzione  nostra, i nostri paesi, città di origine e la nostra opinione e motivazione per la protezione ambientale.

Nonostante mi fossi già presentato tante volte prima ai bambini qui in Sicilia ero come solito un po’ nervoso. Viktor,  che parla l’italiano benissimo, è stato bravo come sempre.

 Dopo le nostre introduzioni, Salvatore trattava la parte più importante della lezione. La sua lezione è stata una delle migliori che ho sentito qui finora. Ovviamente è un esperto nel campo di protezione forestale, e in più mostrava sia grande abilità didattica, ma soprattutto una passione e un interesse per l’ambiente. Per questo la sua lezione era molto persuasiva e attirava l’attenzione dei bambini che erano molto attivi e motivati durante tutta la lezione e alle domande di Salvatore rispondevano subito.

 

Salvatore Vinciguerra, Dottore forestale

 

Dopo la presentazione abbiamo fatto un gioco –  costruire un’albero umano. Come di rito una foto di gruppo finale: bambini, maestre, volontari ed altre persone coinvolte. Per  questa occassione siamo andati fuori nel cortile della scuola. C’è un giardino bello con alberi, piante e banchi di legno dove si possono rilassare i bambini.

Salvatore era così entusiasta, che ha suggerito di realizzare la terza parte del progetto, piantagione dei semi precedentemente raccolti, nel cortile scolastico invece della periferia di Adrano.  È convinto che i bambini possono prendersi cura delle giovani piante e che possa essere una bella iniziativa per gli altri progetti ambientali della scuola.

Più classi facciamo, più sono convinto che le nostre azioni sono valide. Lo dimostra l’interesse reale dei bambini durante le lezioni, la loro sensibilità per il tema dell’ambiente e anche le qualità personali delle persone coinvolte nel progetto.

Jakub Dymáček, Volontario delle Giacche Verdi dalla Repubblica Ceca

 

Traduzione: Viktor Kurz, volontario SVE proveniente dalla Germania