Chi siamo

Noi siamo Giacche Verdi BronteL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIACCHE VERDI, conosciuta anche con la sigla A.N.Gi.V., é una Associazione di Volontariato di Protezione Civile Ambientale e di Solidarietà Sociale uniformata alla Legge Quadro sul volontariato (266/91) inserita negli elenchi del relativo Registro Nazionale, é riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente quale Associazione di Protezione Ambientale ai sensi dell’Art. 13 della Legge n. 349/86 e successive modifiche. L’Associazione ha carattere Nazionale, ed é suddivisa autonomamente in Raggruppamenti Regionali e Provinciali. ll Raggruppamento Provinciale di Bronte opera e svolge le sue attivitá sul territorio brontese, in linea con gli scopi statutari, nel sociale, per fini di beneficenza e di solidarietá sociale, non ha scopo di lucro. In Sicilia, come in altre 14 Regioni d’Italia, le Giacche Verdi operano utilizzando come mezzo prioritario il cavallo nei vari ambiti di intervento:

  • nella protezione della natura e della biodiversità, intesa come ricchezza imprescindibile di organismi, piante, animali ed ecosistemi legati l’uno all’altro, attraverso azioni concrete di controllo e monitoraggio al fine di ridurre l’impatto ambientale sul territorio, sia esso area naturale protetta o area urbanizzata;
  • nell’agricoltura, con azioni a sostegno del biologico, affinché si concilino la produzione agricola sostenibile e la conservazione delle risorse naturali;
  • nell’educazione ambientale, attraverso vari progetti che di anno in anno coinvolgono migliaia di bambini di scuola primaria e secondaria e la formazione dei cosiddetti moltiplicatori. In tal senso vi è la ferma convinzione che educando le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente, il territorio ne trarrà grossi benefici nell’immediato futuro;
  • nel sociale, a favore delle fasce più deboli della popolazione, lì dove il cavallo riesce a diventare mediatore d’eccellenza per abbattere le barriere, anche quelle invisibili, che separano i diversamente abili dai cosiddetti normodotati;
  • nella tutela dell’ambiente, attraverso il pattugliamento a cavallo delle aree protette (Parchi, Riserve, Oasi), soprattutto nelle aree non accessibili ai mezzi meccanici; qui esse compiono anche azione di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente e dei boschi;
  • nella Protezione Civile nel campo della prevenzione delle calamità naturali (incendi boschivi, dissesti idrogeologici e altri eventi causati dall’uomo) e nella ricerca dei dispersi in territori impervi e difficilmente raggiungibili con altri mezzi.
  • nella promozione dell’iniziativa “Terre della Biosfera: le Valli Fluviali dell’Etna“, finalizzata all’istituzione di una Riserva della Biosfera (programma MaB UNESCO) nel territorio delle Valli dei fiumi Simeto e Alcantara.