Progetto Agricoltura Biologica

Giacche Verdi Bronte Agricoltura Biologica 2La coltivazione dell’olivo nel nostro Paese ha un forte legame con la nostra civiltà, nella duplice veste di elemento paesaggistico, tipico delle aree Mediterranee ed economico per la produzione di olive da olio e da mensa.

Ormai da diversi anni l’olivicoltura attraversa periodi difficili legati alla forte concorrenza di altri paesi produttori. Per questo motivo, in collaborazione con la Fondazione Manfred-Hermsen-Stiftung, abbiamo intrapreso una serie di studi ed interventi, nell’azienda del signor G. Rizzo, con l’obbiettivo di ottenere olii di qualità e sicuri dal punto di vista sanitario, per garantire un prodotto privo di residui farmacologici nel rispetto della salute umana e dell’ambiente. Ci siamo concentrati sulla lotta contro la mosca dell’olivo (Bactrocera oleae). Giacche Verdi Bronte Agricoltura BiologicaPer raggiungere l’obbiettivo, sono stati esaminati 4 tipologie di uliveti differenti tra loro per varietà, età, natura del terreno e metodi di lotta, impiegando metodi colturali e biotecnici adoperando trappole cromotropiche e chemiotropiche, innescate con vari attrattivi per la cattura massale di adulti della mosca delle olive. Sono stati usati diversi tipi di trappole come le eco-trap, trappole cromotropiche, bottiglie trappola innescate con soluzione naturale.